Sola. Il silenzio regna dentro e fuori di me. Fra le mani le pagine di un libro. “E’ importante imparare a conoscersi e accettarsi al massimo. È quando ci si consente di vivere un numero decrescente di situazioni dolorose. Sta a te soltanto decidere di prendere in mano le redini della tua vita, di diventare il signore, invece di lasciare che sia l’ego a tenerla sotto controllo. Far fronte a tutto ciò comunque richiede coraggio, perché è inevitabile che si metta il dito su certe vecchie ferite, che possono fare molto male soprattutto se ce le trasciniamo dietro da diverse vite. Più soffri in una data situazione o con una certa persona, più il problema viene da lontano.” Rifletto pensando al mio passato, al mio “viene da lontano” …