.. la loro energia.

Ero stanca, stanchissima. Poche, pochissime ore di sonno segnavano i miei occhi. Mi sentivo pesante, pesantissima. Questo qualche giorno fa a casa di una carissima amica. Il suo bambino dormiva sul lettone, lo guardavo incantata, stupita di tanta naturale dolcezza. Quando poco dopo si svegliò venne da noi in cucina lanciandosi sul grande tappetto. I suoi piccoli occhi  portavano ancora l’espressione del sonno. Mi guardava incuriosito, non lo vedevo da tanto, troppo tempo. Mi avvicinai a lui con calma e poi incominciai a baciarlo con tutto il mio Amore.

Poco dopo averlo lasciato li a terra, viene in cercami. Cercava le mie braccia. Cercava di appoggiare la testa sul mio petto. 

Il mio cuore batteva più forte per farsi sentire da lui.

Le energie armoniose di quel momento mi avevano ricaricata. Uscii da quella casa leggera, leggerissima e colma d’Amore.