“Felicemente stanca!” è l’affermazione che mi esce dalla bocca ogni qual volta il mio corpo necessita di ricarica, ma il mio essere felice è sempre presente nell’Anima.

Rientro stanchissima con un bagaglio enorme impresso nella mente da Milano.

Viaggio che non volevo all’inizio finisse. Viaggio che intraprendo accompagnata da mamma e papà sino a Conegliano, i quali li lascio con un mio sermone come quando mi sento ispirata dalla saggezza. Loro mi ascoltano e negli occhi leggo fierezza.

Viaggio che si trasforma in una nuova scoperta. In macchina con degli sconosciuti. Io che mi fido semplicemente di tutti, mi presento in modo naturale. Abbraccio. Bacio. Voglia di ascoltare.

Ascolto e creo scherzosamente nella mia fantasia i profili psicologici di quella gente.

Io mi racconto, mi faccio guardare.

Quando arriviamo a destinazione sono elettrizzata per il mio incontro. Dentro me però anche penso “vorrei continuare a rimanere in auto con loro..!”. Saluto frettolosamente. Esco da quella macchina. Pochi passi e sono davanti all’hotel dove si svolgerà l’incontro che mi a spinta a raggiunge Milano. Con Projects Abroad potrò realizzare di vivere l’esperienze umana e formativa di elevato spessore e qualità che vado cercando. Orgogliosa dei progetti di volontariato internazionale e stage dei quali sento i testimoni parlare. Ne sento l’eccezionale qualità. Progetti studiati per far sì che l’esperienza sia utile per le organizzazioni e le popolazioni che ne ricevono beneficio, e costruttivo ed arricchente per chi lo pratica.

DESIDEROSA DI PARTIRE, PER DAI BAMBINI ANDARE.

DESIDEROSA DI ASSAPORARE NUOVE ESPERIENZE.

DESIDEROSA DI ASSAGGIARE NUOVE EMOZIONI.

DESIDEROSA DI PARTIRE..    .   .   .DI FARMI PORTARE LONTANO.

Immagine