Altre parole questa volta mi vengono oggi dedicate pensando a ciò che è stato il mio vivere. Trascrivo.

“Vieni con me stasera andiamo, disse il Diavolo all’Angelo restio, e prendendolo ben saldo per la mano lo sottrasse al regno del suo Dio, e fu così che L’Angelo, di cui si ignora il sesso, con il Diavolo in un angolo parlò di compromesso. Dio cerca di scovare quell’Angelo perduto, ma tu lo puoi trovare…Un angolo di sorrisi e simpatia…Godere e non per sopravvivere!”

Penso. Parole azzeccate.

.. Io che ho smesso in quella direzione di cercare, ringrazio tutti quelli che mi stanno accanto. Che vedono e sentono il mio Sole. Che si lasciano da lui scaldare e che sanno anche a modo loro sempre caricare. La mia energia e la mia Sana Fantasia sono motivo a volte di perplessità! Mi dicono che vedo Oltre!?

Oltre!! Mi domando ora “Oltre a cosa?!”. Mi rispondo semplicemente che la differenza la fa il modo in cui ci si mette il SENTIMENTO. Punto.

Sole!! Soleee!! Soleee!!!

sole