Il termine Ashram (sanscrito आश्रम, IAST āśrama) indica, nella tradizione indiana sia un luogo di meditazione e romitaggio che uno dei quattro stadi della vita.

La parola ashram deriva dal sanscrito asshraya, che significa protezione.

Luogo di meditazione

È un romitaggio dove i saggi  vivono in pace in mezzo alla natura. I residenti vi eseguono varie forme di pratiche spirituali, di meditazione e di yoga; in alcuni in passato venivano altresì eseguiti sacrifici, austerità e penitenze. Molti ashram servono pure da scuole residenziali. Oggi il termine viene principalmente usato come riferimento a una comunità formata primariamente per l’innalzamento spirituale dei suoi membri, spesso guidati da un mistico, da un capo religioso o da un maestro spirituale.

ashram