Alice che si sta cercando ha capito che nel Paese delle Meraviglie vuole rimanere.

Alice legge un libro, nel mentre aspira fumo di sigaretta.

Vede un orologio e una chiave.

Alice pensa al tempo e alla serratura.

Alice pensa tanto. Si interroga. L’incastro giusto!?? Al momento giusto!!??

Alice riflette e ricorda come il Capellaio Matto l’ha escluso da tempo dalla sua Vita. Quella sua deliranza era sinonimo di pessimismo davanti alla Vita Bella Nonostante. Altri personaggi sta allontanando, altri ancora si sono allontanati prendendo le loro strade. Il Bianco Coniglio che con Amore, grazia, intelligenza, dolcezza l’ha seguita sino ad oggi, anche domani ci sarà, ne è sicura, ci sarà!!! ..ma con altra intensità. Insieme loro due, Altro Amore devono generare..

Le favole si intrecciano. Alice incontra Cappuccetto Rosso e il Lupo Buono.

Hanno tanto da raccontarsi. Confidenze che nella fiaba di Alice sono grandi realtà.

Alice vede in fondo il grande stagno mentre si rispecchia anche la Sirenetta.

E poi.

Incontra il Principe Azzurro.

Lui, l’ha fatta sognare.

Alice Gioisce. Alice quasi vorrebbe piangere davanti alle Emozioni che grazie a lui ha provato. Tali Emozioni racchiuse dentro un bacio le hanno fatto fluire tutto il sangue al cervello. Robe da impazzire.