Ferma, ancora per quanto?

Le emozioni vissute dentro il compleanno di papà richiedono ora la giusta elaborazione.

L’inaspettato mi ha colpito al Cuore.

Il mio programma deciso tanto tempo fa è cambiato.

Io sono cambiata.

La mia mente si sente strana. Adeguatamente strana. Normalmente strana.

Il mio corpo richiede attenzioni. Il mio corpo cade in tentazioni.

Decido di assecondare parte del volere di chi ho vicino. La mia famiglia pretende risposte. NON HO VOGLIA LORO DI RACCONTARE.

Mi allontano solo con il pensiero. Li lascio nel loro Mondo dentro questa società che ruota attorno a razionalità e materialità. Io libera rimango ferma. Ancora per quanto non lo posso sapere. Io libera non ho alcuna intenzione di farmi nuovamente incastrare.