Energia

Dopo una lunga e piacevolissima colazione oggi, tra drammatici momenti realtà e inguaribile romanticismo mi è stato detto di esser stata con il mio dire energia positiva.

Troppe volte poi mi è stato detto di esser presa da esempio, di essere forte e coraggiosa..così tante che per poco ho rischiato di crederci davvero. La forza invece penso io che mi ha sorretta sino a questo momento è l’umiltà e la gioia che esprimo nel compiere ogni mio gesto.

Penso che da grande potrei fare la motivatrice personale.

Penso che con il passato che ho avuto, si, lo potrei proprio fare. Il mio motto potrebbe essere “fai uscire il cigno che è in te”.

Dal brutto anatroccolo pieno di paure che mi ha trasmesso amorevolmente mia madre, a cigno. Sola, in quella condizione di, davvero sola, che poi mai qualche anno fa avrei pensato di riuscire a stare, le piume ho potuto cambiare.

La vera forza non smetterò mai di dirlo: l’AMORE.

L’Amore per la Vita e le sofferenze che mi hanno segnata.

L’Amore per la Famiglia tra gioie e dolori.

L’Amore per la mia professione tra delusioni e soddisfazioni.

L’Amore non in ultima a caso per me stessa. Prima mi trovo sempre a metter gli altri. Sbagliando. “Ricordatevi, prima arrivate sempre voi!! Più state bene con voi stessi, più starete bene con gli altri, più farete bene agli altri.” A volte, predico bene e razzolo male: l’anatroccolo prevale, lui non si pavoneggia ed io ancora dentro me sono quella.

Energia. Energia positiva!! L’AMORE INCONDIZIONATO PER ME REGNA SU OGNI COSA.

Il pensiero positivo anche di fronte ai mali inguaribili mi ha sempre sostenuta. Dentro me avevo Dio e lo ignoravo, ora che lo sento e vedo non posso che ascoltarlo e ringraziarlo.
“Ciò che siamo è conseguenza di ciò che abbiamo pensato.” E non lo dico io.