.. mi spoglio

Mi spoglio del male subito in passato.

Mi spoglio del colore del sangue uscito dalle ferite che mi han lacerato la Mente ed il Cuore.

Mi spoglio per non rimanere più nuda nel silenzio.

Mi spoglio per indossare altro rosso. Indosso il rosso ai piedi per un’altro percorso.

Il rosso di altra violenza, il rosso della passione.. . .. … . . passione dolce, sublime e violenta, quella che ti fa ridere, gioire, piangere, e ancora ridere e gioire.

Mi spoglio per rimanere vestita di me

e pulita poter indossare gli abiti dell’Amore.