E' stata dura

Dentro un momento di grande difficoltà al quale ho dato il nome di “crisi esistenziale” ho chiesto aiuto ed ho ricevuto più di quanto potessi immaginare, più di quanto avessi avuto bisogno.

Ho avuto paura.. … … . . .io che non mi sentivo più impaurita da niente ho sentito la sensazione del soffocamento, dell’ansia e della paura di star dentro casa la sera sola. … . Non quella paura che entri qualcuno, ma proprio la cosa contraria:

con me non c’era nessuno.

Avevo imparato, pensavo, a star bene sola… ……. .. . . piangendo e ridendo, tra le braccia di uomini e donne che mi hanno amata, tra viaggi e compagni d’avventura, e grazie alle case che mi hanno in quasi tre anni accolta, ascoltata, supportata piano piano verso la mia ricerca della libertà,,,,, ,,, e pur

mi sono trovata a vivere un momento di grande difficoltà.

La Pace e la Gioia dentro il mio Cuore e nonostante angoscia e timore.

Tornata per due notti a dormire a casa di mamma e papà, una mattina mi son svegliata e i miei occhi han potuto godere nel vedere un’uccellino posato su di cavo come fosse seduto in una poltroncina di un cinema all’aperto e davanti a lui, la mia Oderzo, il “Campo dei miei Matti” e non solo… … ho sentito di poter essere uguale a quell’animale anche grazie alle ali tatuate sulla mia schiena, stessa panoramica nei nostri sguardi e

sentire l’energia della mia famiglia che come corrente elettrica mi caricava

e pompava il CUORE d’AMORE, in quel momento ho smesso di avere paura,

ancora qualche sensazione brutta la sera. SOLA, QUELLA SENSAZIONE L’HO AFFRONTATA.

E’ STATA DURA MA C’E L’HO FATTA.