Senza parole

..Si è concluso un viaggio che per tre giorni mi ha vista in missione per mano di Dio, fianco a fianco di una cugina, che per me “è un mito”.

Un’auto intelligente, ecologia ed economica. Musica. Ventidue Chiese ed il lasciare dentro loro, messaggi di preghiera per consolare Cuori in pena. Musica. Strade e paesini dai nomi santi che per noi sono stati motivo di ispirazione e tappe della missione. Musica. Colline. Sole. Musica. Poche gocce di pioggia. Musica. Luoghi silenziosi e ricchi di voci del passato. Lacrime di commozione e di gioa profonda. Musica. Cibo e preghiere.

Sazia di emozioni da brividi sulla pelle al momento del salutare l’eccezionale compagna di questo viaggio-pellegrinaggio sono rimasta

senza parole.