Nonostante.

Nonostante l’Amore lascio la mano.

Nonostante il silenzio ho voglia di cantare.

Nonostante la delusione, credo a quello vero.

Nonostante il non saper aspettare, mi fermo e ci tento. E per la prima volta sono SOLA e basta. Niente SEMPRE, niente MAI.

SOLA. semplicemente SOLA. A tratti terribilmente SOLA. Negli altri momenti dolcemente SOLA. Poi penso “doveva andare così”. Hai imparato tante cose nuove di te e non solo. Ti sei messa alla prova, all’inizio, che poi non  tanto tempo fa, è stato peggio, hai avuto paura, ricordi?” “Ora, sei diventata grande, hai chiesto aiuto e ti è stato dato più di quanto avessi avuto bisogno, e proverai ancora il senso della paura, ma sai che ce la puoi fare, SOLA.”

Credo al potere delle donne, scrivo alle donne. Testimoniavo una rinascita tre anni fa ora ne racconto un’altra. “Quante volte si rinasce!”, penso, dentro questa di VITA, ed è un’affermazione non una domanda, e sospiro. Persa l’illusione più grande che mi ha fatto toccare il fondo con le dita, che mi ha umiliata e ferita, che mi ha fatto buttare via per ritrovare a raccogliere i pezzi, mi incollo nuovamente il cuore e così facendo vedo la via d’uscita che poi è sempre stata dentro me.

Credo al potere delle madri, sono devota alla Beata Vergine Maria.

E, quando una donna è SOLA sa che tutto è custodito dentro se e continuare a credere nonostante tutto.

IMG-20140523-WA0039