Bagnate dai fiori

E’ primavera. E’ un giorno caldo. E’ un momento sincero quello che mi vede incontrare un’amica speciale. Tempo di un saluto, confidenze. Riassunti di tratti di vita. Racconti di scelte, decisioni, preoccupazioni, paure, dubbi, perplessità ed è così che

la vita va.. .. .. .. … …… . .. a tratti dolce, dolcissima, a tratti amara, amarissima. L’Amicizia, l’Amore danno e tolgono. Tutto è contenuto dentro noi. Noi gli artefici di tutto nel bene e nel male. Tutto è giusto se spinti da ciò che solo l’AMORE sa portarci a fare. Nessun errore, solo scelte, a volte affrettate, a volte obbligate.

In quel giorno di primavera inoltrata

improvvisamente

un forte vento

ci spettina i capelli,

le gonne lunghe dei vestiti indossati si riempiono d’aria fresca

il cielo piove fiori.

Lo guardiamo entrambe affascinate.

Quei fiori rivestono il giardino che ci ospita concludendo il nostro momento.

Quei fiori mi fanno pensare, sognare.

Mi trasformo in un fiore che attente l’impollinazione.