La Vita è una cosa sola.

Ho iniziato il viaggio. Non ne conto i giorni dall’inizio. Non ho poi memoria, e solo dieci le dita nelle mie mani. Ogni giorno vedo un nuovo inizio. Il viaggio da oggi comunque sento prendere una nuova consapevolezza, ha il gusto di un’altra forza acquisita. Il mio viaggio prende questo titolo: “viaggio dentro me”. So solo che a poco più di trentadue anni anni dal mio primo respiro concessomi non per merito dello Spirito Santo, ma grazie al frutto dell’Amore di mamma e papà, non avrà mai fine; so solo che ieri sera l’ho comunicato a loro con a seguire l’affermazione “questo viaggio non avrà mai fine”.