10171618_576900475761758_4984191795753155743_n

L’Amico.

Una figura maschile che ho avuto modo di conoscere, riconoscere fra le tante Anime che incontro e che un tempo si incontravano e scontravano con la mia, dopo tante storie che insieme ci hanno fatto ridere, piangere, discutere animatamente per subito dopo perdonaci, abbracciarci con sincero affetto o solo per il bisogno di affetto. Tante storie che ci hanno unito e bruscamente allontanato. Tante storie che ci hanno fatto riconoscere per le nostre diversità. Tante storie che ci hanno insegnato che l’ascolto profondo e sincero ci vede capaci di Auguraci che i Nostri Sogni vengano realizzati, nonostante il mio averlo tradito. E con una situazione che lui ha creato in altro modo tale da ritornarmi quell’esperienza, della serie “tutto torna”, mi fa dire che è un’amico e dall’animo sincero.

Una figura che per me non ha sesso. Niente a che vedere con l’idea che sia un’Angelo. Una figura la sua, che grazie alla sua intelligenza e sensibilità ha saputo conquistare una parte attiva nel mio Mondo.

Una figura i cui occhi mi guardano con le lacrime di un’Amore Passato dal quale piano si “sgrapperà”. Una figura con la quale creerò all’interno di un progetto nel quale credo.

Una figura, una presenza che ha saputo conquistare la mia fiducia delle serie “Se muoio cantando “il Sole c’è” e con i Raggi che mi bacianola fronte,

mentre chiudo gli occhi penso a Lui.”

10014544_541646549287151_1512725060_n