12046710_827574320694371_1002301617614820703_nAscolto con religioso silenzio ciò che l’Anima mi vuole raccontare. Corico alcuni dei miei pensieri e la lascio parlare. Cullo qualche brusio della mente con melodie d’altri tempi. Medito, accogliendo immagini e colori. Scrivo e disegno su muri bianchi, vestendo alcune delle pareti che mi circondano. Ascolto il corpo che mi parla, il quale mi ricorda di non compiere azioni che sono state in passato motivo di lesioni. Penetro l’inconscio grazie a guide che prendono il nome di Luce in una sorta di scalata, camminata. Mentre scavo nel profondo di ciò che è palpabile solo grazie all’incontro con il Se’ invisibile, sento qualcosa di pungente, sento ancora qualche lama conficcata nel mio invisibile costato. Il Mondo che mi circonda è sinonimo di protezione e salvaguardia per la mia Specie. Il calore dei miei simili motivo di forza e speranza per un Mondo Migliore. Testimonianza la mia, che incontrare per la prima volta l’Altro-l’Ignoto-lo sconosciuto e che rincontrare anche chi ti ha fatto soffrire-piangere-provare dolore è motivo di superamento di quel male. Motivo di perdono. Accettazione. Motivo di proseguire evolvendo. Motivo di Amore, unico guaritore.