14539845109581129552843E’ ufficiale. È iniziato l’allenamento. Dopo una serie di volte ove con mia madre e mio padre ce’ lo eravamo promesso e rimandato per più volte a cause di forza maggiore.

Tra le loro premure genitoriali, tipo “dovrai comprarti le calzature adatte lo sapiano che lo sai.. – lo zaino leggero e comodo mi raccomando.. – una crema per rilassare i muscoli.. e bla bla” il cammino più Unisce.

Passi che ci permettono di raccontarci oltre ai momenti ove condividiamo alcuni pasti o spazi all’interno di sedi ospedaliere. Passi che sono costituiti di parole. Passi che mettono in Luce, in particolare, un incontro che avevo appena vissuto. Un’inaspettato tanto atteso. Passi tra racconti e

risate da farmi perder il fiato,

mentre li guardo davanti a me:

ci dividono trent’anni ci unisce l’Amore.